Sono in aumento i clienti Volkswagen europei che fanno causa al colosso dell'auto promuovendo una class action: da gennaio sono aumentati da 60 mila a 80 mila, secondo quanto scrive oggi il "Rheinische Post", citando l'avvocato Julius Reiter.

La maggior parte dei ricorrenti è di origine austriaca. In Germania, dove questa forma di azione collettiva non è regolamentata, spiega l'avvocato, l'azione collettiva dei clienti Vw viene organizzata attraverso una fondazione olandese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.