Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo di consumatori belga Test-Achats ha lanciato una class action contro Volkswagen per chiedere una compensazione per chi ha acquistato auto con emissioni diesel "truccate", sulla falsariga di quella a cui hanno avuto diritto i consumatori americani.

Secondo Test-Achatas, membro dell'associazione europea dei consumatori Beuc, le riparazioni promesse dalla casa tedesca si stanno facendo attendere, mentre non è previsto nessun indennizzo per il raggiro subito.

In Belgio sono circa 400mila le vetture con il "defeat device" illegale, e il gruppo di consumatori invita tutti coloro che hanno acquistato una VW a partire dal primo settembre 2014 a partecipare all'azione legale collettiva, mentre per chi la ha acquistata prima viene garantita assistenza per ottenere lo stesso una compensazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS