Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Volkswagen ha chiuso il primo semestre dell'anno con profitti oltre le attese, che lasciano intravedere un recupero dopo il diesel-gate che ha sconvolto il gruppo tedesco a settembre scorso.

Tra gennaio e giugno, l'utile operativo è salito a 7,5 miliardi di euro contro i 6,99 miliardi del 2015, grazie sopratutto ai risultati positivi messi a segno dal marchio VW nel secondo trimestre.

Cifre a cui il titolo in Borsa ha reagito con un'impennata di oltre il 6%. Considerando l'utile "corretto" in base ai costi straordinari il risultato del semestre è di 5,3 miliardi, contro i 6,8 dello stesso periodo del 2015.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS