Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

DAVOS (GR) - Dopo aver incontrato ieri otto capi di Stato e di governo, la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha proseguito oggi la sua maratona di colloqui a margine del Forum economico mondiale di Davos. Oltre ai rappresentanti delle banche multilaterali, la consigliera federale ha ricevuto il presidente messicano Felipe Calderón.
Con le banche multilaterali di sviluppo è stata esaminata l'opportunità di aumentare il loro capitale, dato che sono confrontate con la crisi finanziaria e le esigenze impellenti dei paesi poveri, ha indicato all'ATS il portavoce del Dipartimento federale dell'economia, Christophe Hans. In ottobre il Consiglio federale si era detto disposto a fare un passo in tal senso, ma toccherà al parlamento stanziare i relativi fondi.
Con Calderón, Leuthard ha discusso in particolare del riscaldamento climatico: il Messico presiederà infatto il prossimo summit internazionale, previsto alla fine dell'anno. A causa del maltempo, è invece stato annullato un incontro con l'omologo tedesco Rainer Brüderle.
Domani Leuthard ha in agenda una riunione ministeriale informale sul ciclo di Doha nel quadro dell'Organizzazione mondiale del commercio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS