Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo la protesta in Piazza San Pietro, le attiviste del gruppo femminista ucraino Femen hanno colpito ancora. Occasione ghiotta, questa volta, il Forum economico mondiale di Davos, durante il quale alcune ragazze, sfidando il freddo pungente, hanno manifestato a seno nudo agitando fumogeni.

Per nulla intimorite dai sei gradi sotto zero, tre attiviste si sono arrampicate sulle barriere che proteggono l'area del centro congressi. Sul petto era possibile leggere la scritta "SOS Davos".

La protesta si è svolta pacificamente. Le tre donne sono state fermate dalla polizia grigionese che, dopo i controlli di identità, le ha lasciate andare, ha detto all'ats il portavoce della polizia Thomas Hobi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS