Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È targato Made in Italy l'evento inaugurale del Forum economico mondiale (WEF) di Davos che riunisce oltre 40 capi di Stato e di governo e 2500 personalità leader dell'economia, del giornalismo e dell'accademia internazionale.

Il programma dell'inaugurazione, offerto dal Governo italiano e organizzato in collaborazione con Ice-Ita, prevede oltre alla cerimonia di consegna dei "Crystal Awards" seguita dal concerto di Andrea Bocelli (tra i premiati del WEF), un ricevimento di benvenuto che porterà sulle tavole di Davos i vini selezionati dalle cantine dell'Istituto Grandi Marchi abbinati a piatti realizzati con prodotti tipici italiani.

"Siamo molto orgogliosi di proporre il meglio delle nostre cantine a oltre 800 partecipanti tra capi di Stato, esponenti di primo piano dell'economia internazionale, intellettuali e giornalisti di fama mondiale - afferma Piero Antinori, presidente dell'Istituto Grandi Marchi. - Sarà una vetrina importante per tutto il settore per il quale l'Istituto contribuisce per quasi il 7% del valore complessivo dell'export di vino imbottigliato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS