Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I doganieri tedeschi di Weil am Rhein, al confine con Basilea, hanno arrestato due donne di 34 e 45 anni che avevano nascosto 880 grammi di cocaina in due paia di scarpe, tenute nel loro bagaglio.

Stando a quanto indicato oggi dall'autorità doganale di Stoccarda i funzionari alla frontiera si sono insospettiti notando il peso anomalo delle calzature: analizzandole in dettaglio hanno trovato lo stupefacente inserito quale soletta nelle scarpe.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS