Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf dubita che la Svizzera riesca a trovare un'intesa fiscale con gli Stati Uniti ancora entro la fine dell'anno. È infatti difficile dire cosa sia possibile raggiungere nella delicata fase della campagna elettorale per le presidenziali, ha affermato la ministra delle finanze in margine all'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

"Il ministro della giustizia americano Eric Holder in aprile ci aveva detto che riteneva possibile trovare una soluzione ancora prima delle elezioni, perlomeno nelle sue linee generali", ha spiegato Widmer-Schlumpf all'ats. "Non so se oggi ripeterebbe queste parole".

Durante la sua ultima visita negli Stati Uniti nel corso della riunione di primavera del Fondo monetario internazionale aveva ribadito l'obiettivo di un accordo entro fine 2012.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS