Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del partito borghese democratico (PBD) Martin Landolt, in dichiarazioni ai quotidiani 24 Heures e La Tribune de Genève, lascia intendere di conoscere il destino della consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf, la quale potrebbe comunicarlo sabato.

Sabato infatti si terrà l'assemblea generale del PBD e in quella occasione la ministra potrebbe far sapere che cosa intende fare in vista del rinnovo del Consiglio federale, ossia se presentarsi o meno. "Spero e penso" che la signora Widmer-Schlumpf annuncerà ufficialmente le sue intenzioni, afferma Landolt, senza far trasparire nulla della scelta. Si limita ad affermare che "se sarà candidata avrà grandi possibilità di farcela".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS