Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Julian Assange minaccia di querelare il "The Guardian" per diffamazione dopo la pubblicazione dell'instant book in cui il quotidiano sostiene che il fondatore di Wikileaks si rifiutò inizialmente di censurare i nomi degli informatori menzionati nei dossier sulla guerra afghana.

Assange, secondo il libro del "The Guardian", avrebbe detto che "si meritavano" di morire.

L'australiano appare oggi in tribunale per respingere la richiesta di estradizione da parte della Svezia. Il suo avvocato Mark Stephens arrivando in corte ha chiesto ai giornalisti che ci facevano lì. "È un caso talmente piccolo....".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS