Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia di Winterthur (ZH) conta tra i sui ranghi un agente unico in Svizzera: un cane abile a sniffare biglietti di banca, in un primo tempo sarà impegnato nel traffico di droga, poi aiuterà a ritrovare portafogli persi. Il suo nome: "Junior van de Engelse".

Grazie alle sue 220 milioni di cellule olfattive - gli esseri umani ne possiedono soltanto 5 milioni - l'animale è capace di individuare l'odore della carta, dei colori e della lacca che ricopre la valuta, anche se "il bottino" è nascosto in recipienti. Junior ha dato oggi una dimostrazione delle sue straordinarie capacità, davanti agli occhi meravigliati dei rappresentanti dei media.

Per il momento non sono previsti interventi in aeroporti o alle frontiere, ha detto l'addestratore del cane, l'agente Marco Guanziroli. Un secondo cane si appresta ad andare a scuola e altri potrebbero seguire.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS