Navigation

WSJ: governo Trump segue movimenti migranti con app cellulari

L'amministrazione Trump ha acquistato i database commerciali che mappano i movimenti di milioni di telefonini e li sta usando per individuare migranti che stanno entrando illegalmente negli USA, rilevando la loro l'attività in posti inusuali. KEYSTONE/AP/ERIC GAY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2020 - 22:05
(Keystone-ATS)

L'amministrazione Trump ha acquistato i database commerciali che mappano i movimenti di milioni di telefonini e li sta usando per individuare migranti che sono ricercati o che stanno entrando illegalmente negli USA, rilevando la loro l'attività in posti inusuali.

Secondo quanto rivela il Wall Street Journal, citando fonti a conoscenza del dossier e dopo aver esaminato alcuni documenti, i dati per la localizzazione sono ottenuti dalle normali app sui telefonini, comprese quelle per i giochi, il meteo o l'e-commerce, che richiedono agli utenti il permesso di essere tracciati.

L'uso, secondo gli esperti consultati dal giornale, sembra legale perché il governo compra l'accesso ai dati da operatori commerciali, come qualsiasi società privata, ma non è ancora passato al vaglio dei tribunali. "Questa è la classica situazione in cui l'insidiosa sorveglianza commerciale nel settore privato si estende direttamente al governo", osserva Alan Butler, avvocato dell'Electronic Privacy Information Center, un think tank che chiede leggi sulla privacy più stringenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.