Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Gli hedge fund scommettono pesantemente sul calo dell'euro, in una mossa che "rievoca le transazioni condotte all'apice della crisi". L'idea di puntare sulla flessione della moneta unica - riporta il Wall Street Journal - sarebbe stata appoggiata da alcuni dei maggiori hedge fund, incluso quello del miliardario George Soros, nel corso di una cena esclusiva (che il Wall Street Journal bolla come 'idea dinner') ospitata da una banca d'investimento boutique all'inizio del mese presso una townhouse privata di Manhattan.
"I manager del piccolo gruppo di hedge fund si sono confrontati sulla possibilità che probabilmente l'euro scenderà alla parità con il dollaro" afferma il quotidiano, secondo il quale pur essendo "impossibile calcolare il preciso effetto delle scommesse" sul calo dell'euro, l'iniziativa aumenta la pressione sulla moneta unica, e di riflesso sull'Unione Europea nell'affrontare la crisi della Grecia.
Un piccolo numero di trader si aspetta che il valore dell'euro possa collassare , come accaduto alla sterlina inglese nel 1992 a causa delle pesanti scommesse effettuate fra l'altro da Soros. Scommesse che avevano spinto il valore della sterlina così in basso da costringere la Gran Bretagna a ritirare la propria valuta dall'European Exchange Rate Mechanism.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS