Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier cinese Li Keqiang.

KEYSTONE/EPA/WU HONG

(sda-ats)

Il premier cinese Li Keqiang ha espresso l'auspicio che la Germania continui a sostenere in sede europea il processo d'attuazione dell'Art.15 del protocollo di accesso di Pechino all'Organizzazione mondiale del commercio (Wto), affinché trovi rapida applicazione.

Si tratta, in sostanza, del riconoscimento di status di economia di mercato (Mes) che farebbe venir meno in capo ai partner commerciali della Cina il diritto di imporre misure anti-dumping. Il periodo transitorio di 15 anni, conclusosi il 15 dicembre, non ha prodotto il Mes, ritenuto dovuto da Pechino che ha deciso di citare dinanzi al Wto sia l'Ue sia gli Usa.

Merkel, riferisce l'agenzia Nuova Cina, ha manifestato la volontà di mantenere aperto un dialogo di alto livello su commercio, veicoli elettrici ed energia, oltre che sulla cooperazione con Pechino su questioni internazionali. La Germania è disposta a promuovere l'impegno Ue sul protocollo d'accesso, ma anche a concludere i negoziati per l'accordo Ue-Cina sugli investimenti quanto prima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS