Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti attaccano la Cina alla Wto, accusando Pechino di aver concesso 1 miliardo di dollari di sussidi all'export di auto e componenti fra il 2009 e il 2011. Sussidi che - afferma l'amministrazione americana - violano le regole della Wto che la Cina ha firmato quando è entrata a farvi parte.

"La Cina deve giocare secondo le regole", mette in evidenza un rappresentante dell'amministrazione. "Quando non lo farà, l'amministrazione agirà per assicurare che le imprese e i lavoratori americani siano in grado di giocare su regole comuni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS