Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 10 bambini sono stati uccisi e 28 feriti oggi nel nord dello Yemen, secondo quanto reso noto da Medici senza Frontiere, nel bombardamento di una scuola per il quale i ribelli sciiti Houthi hanno accusato la coalizione araba a guida saudita.

I bambini, tutti compresi tra gli 8 e i 15 anni, si trovavano in una scuola di studi islamici che frequentavano durante le vacanze a Saada, in territorio controllato dagli Houthi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS