Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con il sostegno di cinque navi e quattro aerei, è partita la notte scorsa ad Aden l'operazione 'Raahat' (Sollievo) che si propone di evacuare il più presto possibile dallo Yemen circa 4000 indiani. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri a New Delhi.

Il portavoce ministeriale Syed Akbaruddin ha precisato che quasi 400 persone sono salite ieri sera a bordo della Ins Sumitra ancorata nel porto yemenita per essere trasferite a Gibuti, da dove si dirigeranno a bordo di due aerei verso le città indiane di Kochi e Mumbai.

Intanto due Airbus 320 di Air India sono giunti nell'aeroporto di Mascate, in Oman, ed attendono il via libera per volare verso Sanaa, la capitale yemenita, dove si trova un altro importante gruppo di cittadini indiani intenzionati a lasciare il Paese.

L'operazione di salvataggio è destinata a durare alcuni giorni e si rafforzerà con l'arrivo in Yemen domani delle altre unità navali inviate dall'India.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS