Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La coalizione a guida saudita è entrata nella città portuale yemenita di Mukalla, conquistata circa un anno fa da al Qaida.

Lo riporta Al Arabiya. L'operazione per liberare la città, divenuta negli ultimi mesi una roccaforte dei jihadisti, è stata lanciata dalle forze fedeli al presidente riconosciuto a livello internazionale, Abed Rabbo Mansour Hadi, sostenute dalla coalizione internazionale a guida saudita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS