Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continuano a salire le vittime civili nello Yemen, dove nel solo mese di febbraio almeno 168 civili sono stati uccisi e 193 sono rimasti feriti. Lo hanno affermato oggi a Ginevra le Nazioni Unite.

I due terzi delle vittime sono state colpite in attacchi aerei da parte della coalizione a guida saudita. In totale, dal 26 marzo 2015 - data dell'inizio dell'intervento della coalizione - l'Onu ha documentato un totale di 3.081 civili uccisi e 5.733 feriti.

Queste cifre - ha precisato il portavoce dell'Alto commissariato Onu per i diritti umani - non includono le vittime tra i combattenti e si riferiscono unicamente a civili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS