Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Yemen: presidente Hadi fuggito da palazzo Aden

Il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi è fuggito dal palazzo presidenziale di Aden, la città del sud dove si era rifugiato. Lo riferisce al-Jazeera citando a sua volta la televisione dei ribelli Huthi yemeniti che avanzano verso Aden.

Secondo al-Jazeera, unità delle forze Houti sono ormai alle porte della città, che è stata oggetto anche di bombardamenti. Stando a fonti governative, dopo che era stata diffusa la notizia della fuga del presidente sono stati condotti tre raid aerei contro il palazzo presidenziale. Gli attacchi, simili ad altri effettuati la settimana scorsa, non hanno provocato vittime.

Al-Jazeera ha aggiunto che le milizie sciite hanno catturato il ministro della difesa di Hadi. Mentre l'aeroporto internazionale di Aden è stato chiuso per motivi di sicurezza, ha riferito una fonte della aviazione.

La stessa tv dei ribelli, al-Masirah, aveva annunciato precedentemente la conquista da parte delle milizie sciite della base aerea di al-Annad, a soli 60 chilometri da Aden, utilizzata fino ad alcuni giorni fa dagli Usa per i raid compiuti con i droni contro le postazioni di al-Qaida.

Ieri Hadi, che in febbraio era fuggito dalla capitale Sana'a, aveva chiesto al Consiglio di Sicurezza dell'Onu di dare l'autorizzazione ad un intervento armato dei paesi sunniti del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Ccg), tra i quali l'Arabia Saudita, per fermare l'avanzata verso Sud degli Huthi, sostenuti dall'Iran, che controllano Sana'a dal settembre dell'anno scorso.

Oggi il ministro degli esteri Ryad Yassin Abdallah, al termine di un incontro con il segretario generale della Lega Araba Nabil al-Araby a Sharm el-Sheikh (Egitto), ha ribadito che il governo fedele al presidente defenestrato chiede un rapido intervento "militare" e politico "arabo" contro la rivolta dei ribelli sciiti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.