Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Aerei da guerra della coalizione araba a guida saudita hanno bombardato la capitale yemenita Sana'a nella notte, nell'undicesimo giorno di intervento militare contro i ribelli sciiti Houti.

Lo hanno riferito testimoni, secondo i quali le bombe hanno colpito basi militari dei ribelli e alcune aree al confine con l'Arabia Saudita.

Intanto il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sta valutando la richiesta della Russia di interrompere temporaneamente i raid aerei a guida saudita nello Yemen. I membri del Consiglio, ha detto la presidente Dina Kawar, che è anche l'ambasciatrice della Giordania all'Onu, hanno bisogno di tempo per "riflettere sulla proposta", scrive la Bbc online.

Venerdì scorso la Russia ha presentato una bozza di risoluzione ad una sessione del Consiglio di Sicurezza a New York in cui ha chiesto pause "regolari e obbligatorie" nei bombardamenti per permettere la messa in salvo di stranieri rimasti bloccati dal conflitto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS