Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Yemen: tv, scambio prigionieri tra Houthi e lealisti

Uno scambio di prigionieri senza precedenti avverrà tra forze yemenite filo-saudite e insorti Houthi vicini all'Iran: lo hanno annunciato oggi le parti (foto d'archivio)

KEYSTONE/EPA/YAHYA ARHAB

(sda-ats)

Uno scambio di prigionieri senza precedenti avverrà tra forze yemenite filo-saudite e insorti Houthi vicini all'Iran: lo hanno annunciato oggi le parti, che si preparano ai colloqui in Svezia previsti nei prossimi giorni.

Citati dai media panarabi, le fonti degli Huthi e del governo filo-Riad basato ad Aden affermano che migliaia di prigionieri saranno scambiati dopo gli incontri mediati dall'Onu.

Secondo le fonti, l'accordo tra le parti per lo scambio di prigionieri è stato raggiunto nelle ultime ore durante la missione del mediatore Onu Martin Griffiths a Sanaa. I termini dell'intesa prevedono che tra i 1.500 e i 2.000 miliziani lealisti vengano liberati in cambio di 1.000-1.500 miliziani Houthi.

Il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr) dovrà essere la parte terza incaricata di condurre lo scambio tra le parti. Questo, affermano le fonti, potrà avvenire dopo gli incontri previsti in Svezia nei prossimi giorni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.