Almeno 61 tra insorti Huthi e lealisti yemeniti sono stati uccisi in scontri a Hodeidah e Mokha nelle ultime 24 ore: lo hanno reso noto fonti mediche e militari, secondo quanto riportano i media internazionali.

Secondo le fonti 43 insorti Huthi e nove lealisti sono morti nella città portuale di Hodeidah, mentre altri nove lealisti sono morti a Mokha, circa 180 km a sud di Hodeidah. Una fonte militare del governo ha confermato il bilancio delle vittime.

Allo stesso tempo, decine di insorti feriti sono stati trasferiti in ospedali nelle province di Sanaa e Ibb, ha detto una fonte nell'ospedale militare di Hodeidah.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.