Navigation

Yemen: Unicef, milioni di bambini rischiano di morire

La situazione dei bambini nello Yemen è drammatica. KEYSTONE/EPA/YAHYA ARHAB sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2020 - 09:35
(Keystone-ATS)

Milioni di bambini yemeniti hanno un "disperato bisogno di aiuto umanitario". È l'allarme lanciato oggi dall'agenzia dell'Onu per l'infanzia (Unicef), secondo cui quattro minori yemeniti su cinque rischiano di non superare l'esame per la sopravvivenza.

L'Onu definisce quella yemenita la peggiore crisi umanitaria del mondo. Il Paese è da anni martoriato da una guerra intestina che ha poi assunto dimensione regionale col coinvolgimento di Arabia Saudita e Iran e che si inserisce in un contesto di endemica povertà e penuria di risorse alimentari.

Secondo l'Unicef, "decine di migliaia di bambini sono morti per cause dirette o indirette del conflitto, come malattie e malnutrizione". Degli oltre 12 milioni di minori yemeniti, circa due milioni hanno abbandonato le loro case e vivono come sfollati in condizioni più che precarie.

"Il numero dei bambini malnutriti può raggiungere i due milioni e 400 mila entro la fine dell'anno, ovvero con un incremento del 20%", si legge nel documento dell'Unicef.

La crisi del coronavirus ha esasperato le già disperate condizioni dei servizi sanitari nel Paese, separato da più di 30 linee di conflitto tra le diverse parti armate.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.