Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Zehnder Group, specialista argoviese nel settore degli impianti di riscaldamento e ventilazione, ha registrato nel primo semestre del 2014 un fatturato pari a 250,1 milioni di euro, in aumento del 3,3% rispetto all'analogo periodo precedente. L'utile netto è salito a 9,5 milioni di euro contro 0,1 milioni del primo semestre 2013.

Il programma di risparmio annunciato nel 2013 ha dato i suoi frutti: l'utile operativo prima di interessi e imposte (Ebit) è stato di 13 milioni di euro contro i 6 milioni dell'analogo periodo precedente.

In Europa i ricavi per i radiatori sono diminuiti dell'1%, mentre sono aumentati del 10% quelli per gli impianti della ventilazione, ha reso noto il gruppo oggi in una nota. Miglioramenti sono stati registrati in Francia, Germania e Gran Bretagna.

In Svizzera si è registrato un leggero calo: gli aumenti nel comparto ventilazione non hanno potuto compensare il calo nel ramo riscaldamenti. Il fatturato in Nord America è cresciuto del 4% e in Cina del 7%.

Zehnder si aspetta di raggiungere nel corso dell'anno un fatturato pari a quello dell'anno precedente e un leggero miglioramento della redditività.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS