Navigation

ZG: grosso incendio in zona industriale Baar, nuvolone nero

Un nuvolone si è sviluppato dall'incendio. Kantonspolizei Zug sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2020 - 16:49
(Keystone-ATS)

Un incendio di vaste dimensioni è divampato oggi alle 13.45 a Baar (ZG), nella zona industriale vicina al confine con Sihlbrugg (ZG): diversi camper di un rivenditore sono bruciati e sull'intera zona si è sviluppato un nuvolone di fumo denso. Ingenti i danni.

Non vi sono feriti. Lo ha indicato oggi la polizia cantonale di Zugo all'agenzia Keystone-ATS, confermando una notizia in questo senso pubblicata dal sito blick.ch.

Sul luogo sono intervenuti in forze i pompieri: al loro arrivo diversi camper, un rimorchio e la tettoia posta lungo tutto l'edificio della concessionaria erano in fiamme. I 50 vigili del fuoco sono rapidamente riusciti ad avere il controllo dell'incendio e ad evitare che le fiamme si propagassero altrove.Quattro persone che si trovavano all'interno dell'edificio sono riuscite a mettersi in salvo da sole e sono illese. Dalle prime stime i danni sono considerevoli: quattro veicoli sono stati divorati dal fuoco, diversi altri sono stati gravemente danneggiati, come pure la tettoia raggiunta dalle fiamme.

Le cause del rogo non sono ancora chiare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.