Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine mostra gli alimenti che l'uomo ha tentato di contrabbandare.

(sda-ats)

Un 33enne siriano residente in Svizzera ha cercato di contrabbandare a due riprese 55,5 kg di carne e 56 litri di olio e margarina dalla Germania alla Svizzera. L'uomo è finito sabato scorso nei controlli di pattuglie delle guardie di confine nel canton Zurigo.

Controllato una prima volta dopo che aveva passato con la merce un valico doganale non sorvegliato, il 33enne è stato rimandato in Germania. Poco più tardi è stato nuovamente sorpreso in Svizzera in possesso della merce che non era stata sdoganata.

L'uomo avrebbe dovuto pagare 1300 franchi di tasse e IVA per passare regolarmente il confine, indica in una nota il Comando della regione II delle guardie di confine. Al secondo controllo, la merce gli è stata sequestrata e l'uomo ha dovuto pagare una cauzione di 4000 franchi prima di poter proseguire il viaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS