Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo di 68 anni è stato arrestato nelle prime ore di stamane a Elgg, villaggio situato alcuni chilometri a est di Winterthur, dopo che si era barricato in casa sparando anche diversi colpi d'arma da fuoco. Nessuno è rimasto ferito.

Poco dopo le 23 la centrale d'allarme della polizia cantonale è stata avvertita che in una casa familiare a schiera era in corso una lite. All'arrivo degli agenti il 68enne, rimasto solo in casa, ha sparato diversi colpi nella cantina dello stabile. Un negoziatore della polizia cantonale ha preso contatto telefonicamente con lui e dopo ore di colloquio è riuscito a convincerlo ad arrendersi.

Agenti del gruppo speciale d'intervento Diamant hanno poi preso in consegna il pensionato. Nella casa sono state sequestrate diverse armi e munizioni. Il motivo della lite avvenuta in precedenza, come pure degli spari successivi, sono ora oggetto dell'inchiesta avviata dalla polizia cantonale e dalla Procura.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS