Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WEININGEN (ZH) - Una bravata dalle conseguenze potenzialmente drammatiche: l'hanno compiuta cinque giovani ieri pomeriggio a Weiningen, nel canton Zurigo. Il gruppetto si è recato su un cavalcavia dell'autostrada A1 e ha fatto cadere pietre, rifiuti di carta e pezzi di legno.
Pur non provocando incidenti, il lancio degli oggetti ha costretto diversi automobilisti a manovre e frenate pericolose, ha indicato oggi la polizia zurighese. Intercettati dagli agenti, i cinque giovani - tre svizzeri e due italiani tra gli undici e i quindici anni - hanno ammesso i fatti solo parzialmente; rischiano comunque una denuncia al giudice dei minorenni.

SDA-ATS