Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan estende a vari Paesi la campagna per il referendum del 16 aprile sull'introduzione della contestata riforma costituzionale che gli assegnerebbe maggiori poteri.

KEYSTONE/AP POOL/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

(sda-ats)

Il deputato turco Hursit Yildirim, vicepresidente a Istanbul del partito islamico Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan, ieri sera ha partecipato a un incontro, di natura privata, a Opfikon, nel canton Zurigo.

La polizia argoviese in precedenza gli ha vietato una manifestazione pubblica a Spreitenbach (AG).

La riunione di ieri sera si è tenuta nella sede dell'associazione padronale turca Müsiad Svizzera. Un portavoce della polizia cantonale zurighese ha confermato all'ats un'informazione del quotidiano svizzerotedesco Blick, che ha riferito dell'incontro. Visto che questa manifestazione non aveva carattere pubblico, la polizia non ha preso alcuna iniziativa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS