Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un noto maestro dell'arte marziale taekwondo di Thalwil (ZH) è stato arrestato per sospette molestie sessuali nei confronti di bambini.

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Un noto maestro dell'arte marziale taekwondo di Thalwil (ZH) è stato arrestato per sospette molestie sessuali nei confronti di bambini. I genitori delle potenziali vittime sono stati avvertiti tramite lettera.

Corinne Bouvard, portavoce della procura zurighese, ha confermato oggi all'ats informazioni sul caso pubblicate dal portale online del "Blick". Il sospetto è uno zurighese due volte campione del mondo di taekwondo che già in passato si è trovato in simili situazioni poco chiare.

Ora le sue molestie avrebbero coinvolto bambini a partire dai cinque anni che si allenavano nella sua palestra di Thalwil. L'uomo, per il quale vige comunque la presunzione di innocenza, si trova in detenzione preventiva e contro di lui è stata aperta un'inchiesta. Maggiori dettagli non sono stati resi noti.

SDA-ATS