Navigation

ZH: morto l'uomo che ha preso fuoco in un WC pubblico

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2010 - 12:16
(Keystone-ATS)

OETWIL AM SEE ZH - È deceduto ieri in ospedale per le gravi ustioni riportate l'uomo di 30 anni che giovedì scorso a Oetwil am See (ZH) era stato visto uscire da un WC pubblico dove vi era stata un'esplosione. Stando ai primi elementi delle indagini, lo scoppio è stato provocato da vapori di benzina, che era stata portata all'interno del WC dalla vittima.
La polizia cantonale zurighese precisa oggi in una nota che le circostanze del dramma non sono ancora del tutto chiare. Sembra comunque esclusa la responsabilità di terzi. Testimoni hanno riferito ai media locali che la vittima sarebbe un ospite di una clinica psichiatrica che si trova nelle immediate vicinanze del luogo dell'esplosione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?