Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ha fermato l'autore del falso allarme bomba che ieri sera ha paralizzato la stazione di Uster (ZH). Si tratta di un 15enne, la cui madre si è recata dalle autorità subito dopo l'episodio.

Secondo un comunicato odierno delle forze dell'ordine, il giovane soffre di problemi psichiatrici. Contro di lui è stata sporta denuncia.

La stazione era stata evacuata e chiusa al traffico a causa di un allarme-bomba, poi rivelatosi falso. La polizia, giunta in forze sul posto, aveva fatto sgomberare anche degli edifici vicini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS