Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si dovrà attendere almeno 18 mesi per le sperimentazioni su larga scala di possibili vaccini contro il virus Zika: lo ha reso noto oggi l'Organizzazione mondiale della sanità.

"Il contesto sta evolvendo molto rapidamente ed i dati cambiano ogni giorno. Circa 15 compagnie o gruppi hanno avviato lavori su vaccini. Molti hanno appena cominciato", ha detto in una conferenza stampa Marie-Paule Kieny, vicedirettrice generale dell'Oms per i Sistemi di salute e l'innovazione.

Due candidati vaccini sembrano più sviluppati, un vaccino a Dna del National Institute for Health (Us) ed un prodotto disattivato della Bharat Biotech, in India, ha aggiunto Marie-Paule Kieny precisando che l'attuale assenza di modelli animali e reagenti rallenta lo sviluppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS