Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono saliti a 745 i casi accertati in Brasile di microcefalia infantile che si sospetta siano legati all'epidemia di zika. Altri 1'182 casi sono stati scartati e altri 4'231 saranno esaminati.

Lo ha annunciato oggi il ministero della Salute brasiliano, precisando che da oggi saranno segnalati come casi sospetti di microcefalia solo quelli di neonati con una circonferenza cranica inferiore a 31,5 centimetri per le bambine e 31,9 per i maschietti. Al momento la soglia di attenzione era di 32 centimetri.

"Tutti i neonati che sono stati segnalati saranno seguiti con attenzione", ha annunciato il coordinatore generale del Sistema di vigilanza e risposta alle emergenze, Wanderson Oliveira.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS