Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Robert Mugabe torna a parlare dopo aver vinto le elezioni nello Zimbabwe. Il padre-padrone del Paese ha lanciato un invito a coloro che contestano la sua vittoria alle politiche del 3 luglio scorso: "andate a farvi impiccare", ha detto senza mezzi termini in quello che è il suo primo discorso ufficiale post-elezioni.

"Coloro che sono rimasti scioccati dalla sconfitta possono andare a impiccarsi. Non parleremo più della nostra vittoria", ha detto il capo dello Stato, al potere da 33 anni e confermato per altri cinque, dopo un'elezione segnata da massicci brogli secondo l'opposizione e gli osservatori locali.

Il suo avversario, il primo ministro Morgan Tsvangirai, ha fatto ricorso al tribunale per cercare di invalidare le elezioni, sostenendo che le schede elettorali sono state manipolate per favorire la vittoria di Mugabe.

Il presidente è stato rieletto al primo turno con il 61% dei voti, contro il 34% di Tsvangirai. "Noi abbiamo consegnato loro la democrazia su un piatto. Prendere o lasciare, ma la gente ha fatto un atto democratico", ha detto Mugabe, che stava parlando in occasione della festa che celebra gli eroi della la lotta per l'indipendenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS