Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nello Zimbabwe il partito del presidente uscente e padre-padrone Robert Mugabe, lo Zau-Pf, ha vinto le elezioni politiche abbinate alle presidenziali, aggiudicandosi oltre i due terzi dell'Assemblea nazionale (il parlamento). Sono questi i dati ufficiali resi noti dalla Commissione elettorale (Zec).

Il premier Morgan Tsvangirai - che è anche leader del Movimento per il Cambiamento democratico (Mdc) - rigetta totalmente i risultati e afferma che contesterà davanti alla giustizia il risultato elettorale.

Tsvangirai inoltre sostiene che boicotterà le nuove istituzioni e che non vi prenderà parte e precisa che ci sono prove dimostrabili che il suo partito è il vero vincitore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS