Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Produzione record nel 2009/10 lo scorso anno per gli zuccherifici di Aarberg (BE) e Frauenfeld (TG). A causa della soppressione delle sovvenzioni da parte della Confederazione e del calo dei prezzi l'utile netto è però rimasto stabile a 2,4 milioni di franchi.

I ricavi sono scesi da 309,2 a 281,8 milioni di franchi, mentre l'utile operativo è salito di 2 a 9 milioni, indica un comunicato. Complessivamente tra ottobre 2009 e settembre 2010 sono state prodotte 285'700 tonnellate di zucchero, 27'500 in più dell'esercizio precedente.

La quantità di barbabietole trasformate è salita di oltre 100'000 tonnellate a 1,74 milioni di tonnellate, sebbene le superfici coltivate non siano aumentate. I contadini sono stati agevolati dalle condizioni particolarmente favorevoli perdurate per praticamente tutto il periodo di vegetazione.

Per l'esercizio 2010/2011 non è attesa una raccolta record: i terreni coltivati sono diminuiti e le condizioni di crescita delle barbabietole sono peggiori che in precedenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS