Navigation

Zuffa tra Coree nord e sud a Consiglio diritti umani

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2012 - 14:45
(Keystone-ATS)

Zuffa tra Corea del Nord e Corea del Sud oggi al Consiglio Onu sui diritti umani, riunito in sessione a Ginevra.

Durante un dibattito sulla situazione in Corea del Nord, il rappresentante di Pyongyang ha stigmatizzato il rapporto presentato dal relatore speciale sulla situazione dei diritti umani in Corea del Nord, Marzuki Darusman.

L'ambasciatore nordcoreano So se Pyong - hanno riferito testimoni - si è quindi alzato per uscire dalla sala. Poco dopo sono state udite delle grida provenienti da una zuffa tra il diplomatico e parlamentari sudcoreani, che visibilmente lo stavano aspettando, ha detto un testimone.

Le guardie dell'Onu sono intervenute per placare la situazione, mentre i dibattiti sono proseguiti come se nulla fosse.

Secondo il relatore Darusman, la situazione dei diritti umani in Corea del Nord continua a degradarsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?