Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Zurich Insurance si considera sulla buona via per raggiungere gli obiettivi finanziari che si è posta per il periodo 2017-2019. Gli elevati danni causati dagli uragani nei Caraibi e negli USA potrebbero persino avere un effetto positivo.

Nonostante le difficili condizioni di mercato Zurich ha ampliato ulteriormente gli affari, migliorato la prestazione e modificato radicalmente l'approccio nel servizio alla clientela, afferma il presidente della direzione Mario Greco, citato in un comunicato diffuso oggi in occasione della giornata degli investitori.

"Questo modello di successo ci rende fiduciosi di riuscire a raggiungere i nostri obiettivi e di accrescere i rendimenti dei nostri azionisti". Tenendo conto dell'evoluzione attuale degli affari il gruppo assicurativo prospetta un aumento dei dividendi.

Gli obiettivi concreti di medio termine sono una riduzione della base dei costi di 1,5 miliardi a 8,8 miliardi di dollari entro il 2019 e una quota di capitale sulla base del modello interno "Z-ECM" compresa tra il 100 e 120%. Quest'anno il valore si situa sopra a tale fascia.

Zurich ritiene che le catastrofi naturali degli ultimi mesi possano addirittura aiutare il gruppo a raggiungere i propri obiettivi: gli eventi recenti riportano alla mente i crescenti costi di rischio e l'assicuratore si attende che ciò avrà effetti positivi sui prezzi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS