Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Le autorità devono interrompere immediatamente l'espulsione di richiedenti l'asilo respinti. È la richiesta formulata oggi a Zurigo da circa 500 persone datesi appuntamento per protestare dopo il decesso, mercoledì scorso allo scalo di Zurigo/Kloten, di un nigeriano.
I manifestanti chiedono la fine delle espulsioni coatte e la chiusura delle carceri nelle quali queste persone sono detenute in attesa di essere allontanate. Stando alla polizia, la manifestazione si è svolta pacificamente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS