Zurigo: aggressione con coltello, due feriti gravi

La polizia ha subito arrestato il sospetto. KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2019 - 09:31
(Keystone-ATS)

La scorsa notte a Zurigo un 21enne ha pugnalato un suo coetaneo e una 18enne. I due hanno riportato ferite gravi, mentre il presunto aggressore è stato arrestato. Ignote al momento le circostanze dell'episodio.

Stando a un comunicato odierno delle autorità zurighesi, il fatto di sangue è avvenuto poco prima della 1 nel Kreis 1 della città sulla Limmat. Entrambe le vittime sono state trasportate all'ospedale.

Secondo testimoni, il sospetto è inizialmente fuggito in un quartiere limitrofo. Le forze dell'ordine l'hanno poi fermato nella sua residenza, situata nel canton Zurigo. Una pattuglia di polizia ha trovato non lontano dalla scena del crimine la possibile arma del delitto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo