Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alle 5.21, perfettamente in orario, il primo treno S-Bahn è partito stamane dalla nuova stazione ferroviaria sotterranea "Löwenstrasse" di Zurigo in direzione Zurigo-Oerlikon. La messa in funzione del nuovo passante ferroviario è avvenuta senza problemi, ha indicato oggi all'ats una portavoce delle FFS Lea Meyer.

A bordo del convoglio vi erano anche il direttore generale delle FFS Andreas Meyer, il direttore della comunità tariffaria zurighese dei trasporti Franz Kagerbauer e il responsabile del progetto costato due miliardi di franchi, Roland Kobel, nonché circa 250 appassionati delle ferrovie, ha precisato la portavoce.

Oggi tutto è funzionato al meglio, ma l'ora della verità sarà domattina, quando la nuova stazione zurighese sarà presa d'assalto da fiumi di pendolari. Per le prime settimane le FFS hanno ingaggiato personale supplementare che sarà incaricato di fornire informazioni ai passeggeri sulle varie uscite della stazione e sulle coincidenze con i tram.

Diverse linee regionali utilizzeranno ora la nuova stazione sotterranea e la nuova galleria, con risparmi di tempo per chi è ad esempio diretto all'aeroporto. La comunità tariffaria zurighese dei trasporti prevede che nei prossimi anni l'offerta della "S-Bahn" potrà essere aumentata di un quarto.

Giovedì la prima parte del nuovo passante ferroviario di Zurigo era stata inaugurata ufficialmente dalla consigliera federale Doris Leuthard, mentre ieri si è tenuta la presentazione al pubblico della nuova struttura.

SDA-ATS