Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli ZSZ Lions potranno realizzare un nuovo palazzo del ghiaccio a Zurigo-Altstetten: è quanto emerge dallo studio di fattibilità presentato oggi dal club di hockey su ghiaccio e delle autorità della città di Zurigo.

Lo studio affronta le questioni legate alla pianificazione del territorio e alle licenze edilizie, ma non contiene ancora dettagli sul finanziamento. Il nuovo stadio dovrebbe essere finanziato interamente dal club di hockey. La città si limiterebbe ad accordare il diritto di superficie del terreno.

Il nuovo palazzo del ghiaccio dovrebbe avere da 10 a 12mila posti posti a sedere e si verrebbe a trovare nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Altstetten e dell'autostrada, su un terreno che è attualmente occupato da orti sociali.

Un anno fa l'annuncio della possibile ubicazione aveva provocato l'opposizione dell'associazione dei giardini urbani del quartiere, che in due mesi aveva raccolto più di 15'000 firme contro il nuovo stadio. La sua costruzione comporterà infatti la soppressione di 120 degli attuali 300 giardini urbani del quartiere. Le autorità hanno proposto ai fittavoli degli orti un altro terreno nelle vicinanze, ma questi ultimi per il momento non ne vogliono sentir parlare.

Gli ZSC Lions giocano attualmente all'Hallenstadion, nel quartiere di Oerlikon. Lo stadio coperto è stato completamente ristrutturato e riaperto nel 2005, ma da allora è sempre più utilizzato anche per altre manifestazioni. In diversi casi i responsabili del club sono stati costretti a trovare soluzioni di ripiego.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS