Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una selezione di scene di film svizzeri per illustrare la mentalità e lo stile di vita della società elvetica: questa l'idea alla base della mostra "Grande cinema. La Svizzera? Tutto un film", che può essere visitata al Museo nazionale di Zurigo fino al prossimo 19 ottobre.

In dieci mini-sale cinematografiche appositamente allestite all'interno del Museo vengono presentati spezzoni di film realizzati in Svizzera a partire dal 1920: una selezione che illustra, nel tempo, il concetto di Svizzera e di "svizzeritudine", offrendoci uno spaccato della mentalità elvetica.

La mostra, concepita da Walter Keller, si rivolge tanto agli appassionati di cinema quanto a un pubblico più reticente a frequentare le sale cinematografiche, , scrivono i responsabili del Museo in una nota.

Realizzati a partire dalle sceneggiature e dai soggetti più diversi, i film mostrano come percepiamo l'immagine che il nostro paese ha di se stesso. Più di ogni altro mezzo di espressione artistica - prosegue la nota - il cinema riflette lo spirito di ogni epoca. Che siano celebri o caduti nel dimenticatoio, i film racchiudono tesori che la mostra vuole portare alla luce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS