Navigation

Zurigo: movimento Occupay cerca nuovi lidi

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2011 - 10:07
(Keystone-ATS)

Il movimento Occupy di Zurigo, che appena martedì scorso ha trovato rifugio sui terreni della chiesa St. Jakob, è alla ricerca di una nuovo sito dove accamparsi. Stando ad un comunicato odierno degli indignati della Paradeplatz, il trasloco è necessario a causa dell'esiguità degli spazi a disposizione attorno al luogo di culto.

La chiesa, in centro città, costituisce un luogo ideale per sensibilizzare l'opinione pubblica, si legge nella nota in cui i manifestanti esprimono grande riconoscenza alla parrocchia. Questa, in seguito all'ospitalità offerta agli indignati, ha infatti dovuto incassare la partenza di vari fedeli. La più dimostrativa è stata quella di Roger Liebi, presidente della sezione cittadina dell'UDC.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?