Navigation

Zurigo: nuova riunione illegale, scaramucce e 80 persone fermate

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2011 - 09:32
(Keystone-ATS)

Ancora una notte di disordini a Zurigo: la polizia è intervenuta per disperdere una riunione non autorizzata di persone fra la stazione centrale e la zona del Central. Gli agenti hanno fatto uso di idranti e proiettili di gomma e hanno fermato 80 persone.

Le scaramucce sono proseguite sino alle 2 di mattina, ha indicato la polizia comunale. Si segnalano vetrine infrante, auto danneggiate e cassonetti incendiati: l'entità dei danni non è però ancora nota. Gli scontri hanno provocato anche disagi per gli utenti dei mezzi pubblici.

Cosiddetti "party" illegali si erano già tenuti la notte precedente e una settimana fa. Ieri pomeriggio una manifestazione di antiabortisti è invece stata disturbata da autonomi di sinistra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?