Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sostenitori del GC accendono fumogeni durante l'incontro giocato venerdì al Tourbillon di Sion

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Un giovane di 25 anni è rimasto ferito questa mattina in scontri scoppiati a Zurigo al termine dell'incontro, giocato a Sion, tra la locale squadra e il Grasshopper.

Gli scontri si sono verificati nella città sulla Limmat verso le 3 del mattino poco dopo il rientro dei sostenitori del GC a bordo di un treno speciale: un centinaio di tifosi, che avevano il volto coperto, hanno acceso fumogeni e oggetti pirotecnici, andando a scontrarsi con un altro gruppo di persone, a quanto pare sostenitori del FC Zurigo.

Secondo un comunicato della polizia, le opposte fazioni si sono affrontate a pugni, ma anche utilizzando spranghe di ferro. La polizia è intervenuta e, per disperdere la folla, ha sparato pallottole di gomma. Negli sconti, spiega ancora la polizia, un giovane è rimasto ferito alla testa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS