Tutte le notizie in breve

Sostenitori del GC accendono fumogeni durante l'incontro giocato venerdì al Tourbillon di Sion

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Un giovane di 25 anni è rimasto ferito questa mattina in scontri scoppiati a Zurigo al termine dell'incontro, giocato a Sion, tra la locale squadra e il Grasshopper.

Gli scontri si sono verificati nella città sulla Limmat verso le 3 del mattino poco dopo il rientro dei sostenitori del GC a bordo di un treno speciale: un centinaio di tifosi, che avevano il volto coperto, hanno acceso fumogeni e oggetti pirotecnici, andando a scontrarsi con un altro gruppo di persone, a quanto pare sostenitori del FC Zurigo.

Secondo un comunicato della polizia, le opposte fazioni si sono affrontate a pugni, ma anche utilizzando spranghe di ferro. La polizia è intervenuta e, per disperdere la folla, ha sparato pallottole di gomma. Negli sconti, spiega ancora la polizia, un giovane è rimasto ferito alla testa.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve