Navigation

Zurigo: trovano 20.000 franchi al Brockenhaus e li restituiscono

Gli scaffali di un mercato dell'usato (foto simbolica). KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 febbraio 2020 - 11:23
(Keystone-ATS)

Straordinario ritrovamento fra dei cuscini per sedie da giardino acquistati in un Brockenhaus - un mercato dell'usato - a Zurigo: due donne hanno scoperto una busta che conteneva 20.000 franchi e l'hanno restituita alla legittima proprietaria.

La somma era stata nascosta fra i cuscini, che erano avvolti in una pellicola di plastica, da una donna da poco deceduta, indica oggi in una nota la polizia cittadina di Zurigo. I cuscini sono stati acquistati alla fine di dicembre in un mercato dell'usato del "Kreis 3".

Una volta scoperta la busta, le due donne l'hanno consegnata alla polizia. Dalle indagini è emerso che i cuscini appartenevano una signora da poco deceduta, i cui figli avevano incaricato il Brockenhaus in questione di ritirare le suppellettili del suo appartamento.

La polizia è riuscita a contattare una figlia che si è detta "molto sorpresa e commossa", in particolare "per l'onestà di chi ha fatto il ritrovamento". Le due donne riceveranno una ricompensa di 3000 franchi, si legge ancora nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.