Prospettive svizzere in 10 lingue

UBS: non sussiste rischio bolla immobiliare

(Keystone-ATS) Il mercato svizzero dell’immobile va a gonfie vele, ma non presenta rischi di bolla immobiliare. Il relativo indice calcolato dall’UBS (Swiss Real Estate Bubble Index), è aumentato solo leggermente nel secondo trimestre.

Il barometro si è attestato a 0,65 punti, pari a un incremento di 0,02 punti rispetto ai tre mesi precedenti, si legge in una nota della banca. L’UBS considera che vi sia una situazione di rischio con valori superiori a 1.

L’indice – ricalcolato fino al 1982 – aveva raggiunto il massimo di 2,5 punti all’inizio degli anni Novanta, al momento del picco dell’ultima bolla immobiliare elvetica, rammenta l’UBS.

L’indicatore segnala che le regioni di Zurigo, Ginevra e Losanna presentano i maggiori rischi, seguite dagli agglomerati di Zugo, Pfannenstil (ZH), March (SZ), Vevey e Nyon (VD), Zimmerberg (ZH) e Davos (GR).

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR